Restauro
CONVENTO SAN FRANCESCO – Comune di Carapelle Calvisio (AQ)
9W9A3159-min1
9W9A3166-min1
9W9A3022-min1
9W9A3169-min1
9W9A3045-min
9W9A3168-min1
9W9A3116-min1
9W9A2808-min
9W9A3113-min
9W9A3015-min
9W9A2844-min
previous arrow
next arrow
9W9A3159-min1
9W9A3166-min1
9W9A3022-min1
9W9A3169-min1
9W9A3045-min
9W9A3168-min1
9W9A3116-min1
9W9A2808-min
9W9A3113-min
9W9A3015-min
9W9A2844-min
previous arrow
next arrow
DIRETTORE DEI LAVORI

-

STAZIONE APPALTANTE

CONSORZIO CONVENTO SAN FRANCESCO - Via Gregorio VII, 225 00165 – ROMA

OGGETTO DEI LAVORI

Interventi di ripristino e di rafforzamento della struttura portante del complesso in oggetto

RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

-

PROGETTO

-

PERIODO DI ESECUZIONE

2015 - 2017

IMPORTO COMPLESSIVO

€ 4.590.571,50

DETTAGLI INTERVENTO

Gli Interventi di ripristino e di rafforzamento della struttura portante del complesso operati da Cobar sono stati realizzati in un quadro funzionale complessivo finalizzato a restituire al fabbricato le funzionalità di cui era dotato prima che il sisma lo colpisse, oltre che ad ottenere, grazie ad interventi di rafforzamento locale, un globale miglioramento del comportamento strutturale in ambito sismico. L’insieme degli interventi sulla struttura risulta inquadrabile nelle indicazioni delle “Linee Guida per la Riparazione e il Rafforzamento di Elementi Strutturali, Tamponature e Partizioni”. Nell’ambito degli interventi previsti dagli Indirizzi, dalle linee guida, sono stati eseguiti interventi compresi nelle seguenti categorie: 

– riparazione di elementi non strutturali danneggiati (A.1 negli Indirizzi);

[...]Scopri di più

Gli Interventi di ripristino e di rafforzamento della struttura portante del complesso operati da Cobar sono stati realizzati in un quadro funzionale complessivo finalizzato a restituire al fabbricato le funzionalità di cui era dotato prima che il sisma lo colpisse, oltre che ad ottenere, grazie ad interventi di rafforzamento locale, un globale miglioramento del comportamento strutturale in ambito sismico. L’insieme degli interventi sulla struttura risulta inquadrabile nelle indicazioni delle “Linee Guida per la Riparazione e il Rafforzamento di Elementi Strutturali, Tamponature e Partizioni”. Nell’ambito degli interventi previsti dagli Indirizzi, dalle linee guida, sono stati eseguiti interventi compresi nelle seguenti categorie: 

– riparazione di elementi non strutturali danneggiati (A.1 negli Indirizzi);

– riparazione locale di elementi strutturali (A.4 negli Indirizzi);

– interventi su tamponature e paramenti esterni non danneggiati volti a prevenire crolli pericolosi (B.1 negli Indirizzi);

– interventi di rafforzamento locale di singole parti e/o elementi di strutture in muratura, ai sensi del §8.4.3 del DM 14.01.08 e della Circolare n. 617 del 02.02.09 (B.2 negli Indirizzi).

Leggi meno